Analisi forme tecniche

 

Come è noto, gli analisti professionisti utilizzano spesso i cosidetti strumenti tecnici per decidere gli acquisti e le vendite.

Si tratta di tecniche di analisi statistiche basate sullo studio delle linee di supporto (tendenza al ribasso) e di resistenza (tendenza al rialzo) dei titoli, che individuano “canali” di movimento dei corsi previsti per il futuro.

Nell’ambito di questa dinamica vengono identificati patterns di movimenti standardizzati (noti come “spalle”, “testa” ecc), che segnalano punti di acquisto o di vendita dei titoli.

Come si può bene immaginare, si tratta di analisi non solo basate su criteri statistici, ma anche di un alto grado di incertezza nella corretta individuazione.

Dati questi presupposti, l’utilizzo di strumenti neuro-fuzzy appare molto promettente.

Per questo è stato avviato alla Facoltà di Matematica un progetto nell’ambito del gruppo di lavoro coordinato dalla Prof.ssa Silvia Pianta, volto a valutare ed approfondire il suddetto problema, affrontato mediante l’utilizzo di FuzzyWorld.

Le videate seguenti mettono in evidenza l’impostazione del lavoro ed i suoi risultati preliminari.

Diapositiva1
Diapositiva1
Image Detail
Diapositiva2
Diapositiva2
Image Detail
Diapositiva3
Diapositiva3
Image Detail
Diapositiva4
Diapositiva4
Image Detail

 

 

 

Sede legale: Via Melzi D'Eril 29 - 20154 Milano
Sede operativa: Via F.lli Vigorelli 3, 20090 Segrate (MI) - Tel: 02 215931 Fax: 02 21593209 - R.E.A. 963939 - C.F. e P.IVA 03762430159 - Cap.Soc. 10.400 euro